Come arredare un appartamento loft, il tuo open space americano in stile moderno o contemporaneo con queste fantastiche idee originali e progetti da copiare.

Oggi vi parliamo di come abbiamo arredato un loft colorato e luminoso caratterizzato da grandi vetrate che si affacciano sulla natura. Una costruzione allegra che sfrutta la superficie abitativa distribuendola su die livelli: zona giorno al piano terra con un arredamento industriale, ricercato e nella tradizione americana, e zona notte a livello superiore in stile moderno, un abitazione in cui l’interno dialoga con l’esterno!

Il progetto e la scelta dell’arredo

Il progetto di questa casa ad Ariano Irpino, sita su un verde terreno scosceso, e all’insegna della grande permeabilità fra esterno e interno. La superficie abitativa è sviluppata su due livelli collegati da una scala  a giorno in cemento con ringhiera in ferro, che porta ad una passerella dalla quale ci si può affacciare.

La zona giorno è situata nella parte a doppia altezza e comprende la cucina a vista e un’isola centrale, una cucina di moderno design, con parti in alluminio, ante e scoparti a vista e comprensiva di tutti gli accessori, con il piano cottura e il bancone, e la zona pranzo con il tavolo e le sedie di finitura industriale.

Il loft risulta arioso grazie alle enormi vetrate apribili sui lati longitudinali e le finestre  per mansarda sulla copertura  che permettono  di godere dell’illuminazione naturale. La parete arancione della cucina contrasta con l’azzurro degli infissi e l’acciaio della cappa a vista.

Più luce nell’open spaces con le finiture giuste, mobili moderni, con finiture e luci nel soppalco, creano un’atmosfera total white.

Un p’ò di storia: la nascita del Loft e la ricerca di libertà

Il loft nasce a New York alla fine degli anni 70, uno status simbolo che nasce per trasgredire ed evadere dai classici stili delle case e degli appartamenti in scomparti che hanno dominato la scena fino agli anni 60. Il loft oggi è il sogno di molti,  grazie alla grande varietà di personalizzazione, potendo contare su diversi stili come quello moderno o contemporaneo e lo stile industriale che si lega bene nei loft casa/ufficio, questi grandi ambienti open spaces legati anche ad un giardino esterno rendono la casa più vivibile in tutta la sua grandezza. Oggi i loft sono spopolati ache in Italia, sopratutto nelle gradi città.

Particolarità del loft

Il loft non potrà mai essere associato ad un classico appartamento proprio perché bisogna arredarlo con librerie e mobili non convenzionali, ad esempio nello stile industriale potreste pensare di creare un piano bar, con bancone e angolo liquori, oppure una zona studio, con una grande libreria e una scrivania di design, inoltre bisogna pensare ad un soppalco, dove creare la zona notte, raggiungibile da una scala in ferro o legno che si abbini all’arredamento.

La porta a vetro è un classico, sia che serva per dividere alcune aree del loft sia che si affacci sul giardino, oppure per separare la cucina, funzionale quando vogliamo evitare che gli odori raggiungano il salone, un alternativa alla porta a vetro è il vetro cemento, che renderà davvero originale e unico il vostro appartamento.

Alcune idee originali da copiare e ricreare per il vostro loft

Arredamento loft open space

Come arredare un loft open space? Una volta individuato il vostro nuovo appartamento open space, senza pareti divisorie, con tubature a vista e grandi finestre, è arrivato il momento di dare spazio alla vostra creatività e arredarlo con il vostro stile.

Prima di iniziare dovrete suddividere il loft in aree specifiche, come la zona notte, la cucina e la zona giorno, per arredare un open space in modo funzionale dovrete essere bravi ad acquistare elementi decorativi e posizionarli nelle aree strategiche della vostra nuova casa.

I due macro ambienti che possono essere separati sono la zona notte dalla zona giorno, utilizzando magari un soppalco oppure una parete attrezzata come divisore. La cucina dovrebbe essere composta da una penisola da posizionare ai margini della zona dedicata al soggiorno per creare un’ ambiente omogeneo.

Un piccolo suggerimento per il vostro arredamento è quello di tinteggiare le pareti in modo diverso, utilizzando colori affini per distinguere la cucina dal soggiorno o dall’ufficio, la scelta di toni freddi renderà il loft più americano, con pareti in blu navy, grigie e bianche.

Appartamento loft americano

Arredare un loft in stile americano significa abbracciare lo stile industriale nel campo dell’arredamento, quindi pareti con mattoncini, grandi finestre, cucina in metallo e colori scuri, un design minimal composto da pochi mobili ben posizionati, la scelta di un grande divano da posizionare vicino al camino rigorosamente realizzato in mattoncini rossi, lampade e poof da posizionare come elementi decorativi, librerie a muro all’insegna dell’industrial design.

Colori neutri per i muri e utilizzo del legno, che fornisce la giusta dose di atmosfera rendendo il loft caldo e accogliente, quindi l’utilizzo del parquet e mobili in legno sono da prendere in seria considerazione.